ISPLAD
ISPLADISPLAD
HOMEPAGE > News
Corte di Cassazione

Sentenza 12 marzo 2015, n. 4936
Corte di Cassazione, sezione III
Corte di Cassazione, sezione III, sentenza 12 marzo 2015, n. 4936. Nel contratto di assicurazione della responsabilità civile stipulato da un ospedale assicurazione per conto proprio la clausola la quale preveda che la copertura assicurativa operi in eccesso rispetto alle assicurazioni personali dei medici ivi operanti va interpretata nel senso che, ferma restando la copertura a primo rischio della responsabilità dell’ospedale, la medesima polizza copra altresì a secondo rischio la responsabilità personale dei medici, secondo lo schema dell’assicurazione per conto altrui.

Avvocato Renato D'Isa

Tratto dal sito dell'Avv. Renato D'Isa: leggi l'articolo originale.
Torna alla pagina precedente

© 2000-2017 ISPLAD International Society of Plastic-Regenerative and Oncologic Dermatology. Tutti i diritti riservati. * Powered by Be Wide