ISPLAD
ISPLADISPLAD
HOMEPAGE > Dermatologia Legale & Management
Nasce il Dipartimento di Dermatologia Legale & Management

Cari colleghi, nasce un nuovo servizio.

Non è più possibile lavorare e far crescere la nostra attività professionale senza conoscere l'evoluzione delle norme che la disciplinano. Norme che sono profondamente cambiate negli anni e di sempre più difficile interpretazione. Tra le novità basti pensare alla "liberalizzazione" della pubblicità sanitaria, all'abolizione delle tariffe minime ordinistiche ed al districato itinerario che dobbiamo percorrere per l'apertura di un ambulatorio che ci permetta di utilizzare gli strumenti che la tecnologia offre alla nostra disciplina.

Ecco quindi la necessità di confronto, informazione ed aggiornamento tra dermatologi ed addetti ai lavori di altre discipline per argomenti quali la differenza tra l'apertura dello studio e dell'ambulatorio medico, tra polizze assicurative di vecchia e nuova generazione, tra copertura del rischio professionale per danno estetico o per danno conseguente a trattamento estetico.

E' stata recentemente prorogata l'entrata in vigore del DPR del 13 agosto 2011 Articolo 3, comma 5 che avrebbe reso obbligatoria l'Assicurazione per il rischio professionale a tutti i medici. Di fatto questa legge pone il medico nell'obbligo di assicurarsi per lavorare lasciando alle compagnie assicuratrici la libertà di rifiutarlo. Le conseguenze, già oggi, sono pesanti per molte categorie, tra cui quella di chi si occupa di trattamenti estetici come noi. Polizze carissime e, soprattutto per chi ha procedimenti in corso, nessuna copertura assicurativa.

Sono tanti infatti i colleghi che sono stati disdettati in seguito ad una richiesta di risarcimento e sono attualmente alla ricerca di una copertura assicurativa valida.
La pubblicità di OBIETTIVO RISARCIMENTO che imperversa sulle reti nazionali è un triste esempio di come il nostro operato sia ormai costantemente nel mirino, pronto ad essere messo in discussione e giudicato, quasi che la medicina fosse una scienza esatta e guarire il paziente un nostro obbligo.

Ancora pochi tra noi conoscono la differenza tra procedimento penale e civile a nostro carico per un paventato danno lamentato da un paziente, ancor meno forse le pesanti conseguenze di un falso in cartella clinica rispetto a quelle di una condanna per omicidio colposo.

Viviamo nel mondo dei media, del web, dei social network e della libera concorrenza. Quest'ultima dovrebbe puntare sulla qualità della prestazione medica ma purtroppo troppo spesso considera il prezzo l'unica discriminante del valore di mercato della nostra attività professionale.
Come medici e dermatologi non possiamo prescindere da questo contesto, dobbiamo valutarne i problemi e saperne cogliere le opportunità nel rispetto dell'etica del nostro lavoro fornendo informazioni scientificamente valide.

Infine ormai spesso ci troviamo a dover attuare scelte di tipo imprenditoriale per cui nessuna scuola ci ha formato, tra queste la scelta degli strumenti, dei collaboratori, l'attribuzione di compiti e la creazione di una nostra mission.

Questi sono solo alcuni dei temi che verranno affrontati dal DIPARTIMENTO DI DERMATOLOGIA LEGALE E MANAGEMENT ISPLAD.

Francesco Antonaccio
Segretario ISPLAD

Marina Romagnoli
Consigliere ISPLAD

Torna alla pagina precedente

© 2000-2017 ISPLAD International Society of Plastic-Regenerative and Oncologic Dermatology. Tutti i diritti riservati. * Powered by Be Wide